federazione ciclistica logo

GRUPPO CICLISTICO MATELICA - Nuova scommessa già vinta - MAGLIE GRIGIOGIALLE OVUNQUE

MATELICA SQUADRAMatelica (Macerata) – DOMENICA 11 MARZO, si affronta la prova inaugurale del Grand Prix Centro Italia, a Esanatoglia (prima bandierina abbassata alle 9).

Sui pedali: giovanissimi, esordienti, allievi juniores.

Particolarmente attesi: i due protagonisti matelicesi della stagione pratistica, Siro Stopponi (campione regionale allievi primo anno) e Barbara Modesti (reginetta G6 dell’Adriatico Cross Tour).

IL GRUPPO CICLISTICO Matelica riprende dal fuoristrada, che tante gratificazioni ha elargito al sodalizio presieduto da Marcello Crescentini.

Il ciclocross passa il testimone alla mountain bike.

SI RIPARTE CON 162 tesserati (in invidiabile chiave intergenerazionale), grazie ai quali, sottolinea il presidente “la maglia del gruppo è stata presente in  innumerevoli manifestazioni, in tutto il territorio nazionale e non solo”.

BARBARA MODESTIIL 2018 È CHIAMATO a onorare l’eredità del 2017, i cui successi sono stati festeggiati alla presenza del presidente federciclisco marchigiano Lino Secchi e dell’assessore comunale allo Sport, Cinzia Pennesi.

L’ATTUALITÀ SORRIDE con i dati vincenti di dodici mesi spesi benissimo dalla società, ma giusto un anno fa la sfida si presentava incerta ed elettrizzante.

“MOLTE ERANO LE INCOGNITE” sottolinea Crescentini  “riguardo alla riuscita del progetto Gruppo Ciclistico Matelica.”

Era stato infatti rilevato un importante settore giovanile ed erano stati assunti seri impegni, sia in termini organizzativi sia in chiave agonistica.

“AD OGGI POSSIAMO DIRE con certezza che tutti gli obiettivi sono stati raggiunti  e spesso con risultati ogni oltre aspettativa.”

SI RIPARTE DUNQUE, rendendo merito all’intero direttivo allargato e all’esemplare staff tecnico, alimentato dall’appassionata tenacia di Danilo Santini, Pierpaolo Pascucci, Andrea Marotta, Gabriele Zampini, Massimo Marani.

IMMUTATA LA POLIVALENZA: strada, mountain bike, ciclocross (ovvero le stesse discipline “in cui i nostri giovani atleti hanno dato battaglia  in tutta la regione e fuori”).

DIMENSIONE FORMATIVA sempre prioritaria, attraverso “lo svolgimento del compito didattico per cui i ragazzi possono usufruire di una scuola di ciclismo multidisciplinare come da dettami federali.”

STOPPONI SIRONUOVA SCOMMESSA già vinta per le casacche grigiogialle?

Indubbiamente.

INTANTO, A PROPOSITO di casacche acquisite nell’ultimo arco temporale, in bacheca c’è anche quella di Campione Provinciale Maceratese XC Esordienti.

METALLI: ORO nel Bike Tour Coppa Marche Esordienti, argento nell’Adriatico Cross Tour Allievi.

“TUTTO IL SETTORE GIOVANILE è in crescita, sia in numeri che in qualità. Sono state gettate solide basi per un ulteriore salto.”

 Foto: di Lanfranco Passarini

- CRESCENTINI PREMIATO DA SECCHI

- BARBARA MODESTI

- SIRO STOPPONI

                                                              Umberto Martinelli

Sport Integrazione Sociale

SportSupporter

Sponsor

 

 filo-d-oro ConsorzioFrasassi    PIERONI MAURO LOGO  HAIR SERVICES LOGO 

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Navigando il nostro sito, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Leggi la normativa estesa Leggi di più.

Accetto i cookies da questo sito